Covid, dal Meyer un nuovo drive-through per i tamponi nel vecchio Ospedalino

Emergenza Covid: nella vecchia sede dell’ospedalino pediatrico Meyer di Firenze, in via Luca Giordano, è entrato in funzione, da oggi, un nuovo drive-through. Si tratta, come ha spiegato l’Aou, di una postazione mobile dove, su richiesta del pediatra e previo appuntamento sul portale regionale, le famiglie possono portare i loro piccoli a fare il tampone. Grazie a questa nuova postazione, istituita in virtù di un accordo con la Regione Toscana e gestita da personale Meyer, in Toscana viene ampliata la possibilità di risposta alle numerosissime richieste quotidiane di tamponi pediatrici. Il drive-through, infatti, consentirà di eseguire per adesso circa 70 tamponi al giorno. Ma non solo. Al Meyer – dove da mesi il laboratorio di Immunologia processa tamponi provenienti da tutta la Toscana – dal 26 ottobre è operativa anche una nuova macchina per i test antigenici rapidi che consente di processare fino a 380 tamponi al giorno prelevati dai drive through pediatrici della ASL Toscana Centro, con tempi di lavorazione molto rapidi, di circa 40 minuti. Per consentirne l’utilizzo a pieno ritmo, anche durante la notte, al Meyer sono entrati in servizio ulteriori 3 biologi dedicati alla diagnostica Covid: in questo modo i tempi vengono ottimizzati ed è stato potenziato ancora un laboratorio di importanza strategica, al servizio dell’ospedale e del territorio.

Fonte: meyer.it