Ricerca scientifica, Pegaso d’oro allo scienziato Rappuoli e alla Fondazione Toscana Life Sciences

Lo aveva annunciato fin da ottobre, quando già l’epidemia di Covid si preannunciava aggressiva, e alla fine il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha confermato il Pegaso d’oro allo scienziato Rino Rappuoli, coordinatore del Monoclonal Antibody Discovery (MAD) Lab ed al presidente della Fondazione Toscana Life Sciences, l’ingegner Fabrizio Landi.

Il Pegaso d’Oro, una riproduzione del celebre cavallo alato, figura della mitologia greca, eletto a simbolo della Regione Toscana, è un riconoscimento istituito dalla Giunta Regionale nel 1993 per segnalare al pubblico encomio cittadini italiani o di altri paesi che hanno reso un servizio alla comunità nazionale ed internazionale attraverso la loro opera in campo culturale, politico, filantropico e del rispetto dei diritti umani.

La Fondazione di Siena è attualmente impegnata nella ricerca per un farmaco con anticorpi monoclonali; Rappuoli è uno dei massimi esperti di vaccini al mondo, attualmente direttore scientifico e responsabile delle attività di ricerca e sviluppo esterna presso GlaxoSmithKline Vaccines di Siena.

La cerimonia di consegna del premio si svolgerà giovedì 12 novembre alle ore 12 nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati e, nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid, potrà essere visibile on-line.

La cerimonia può essere seguita in diretta streaming dal sito RT:

https://www.regione.toscana.it/diretta-streaming

Fonte: Toscana Notizie