“Gestione multidisciplinare della sindrome fibromialgica e del dolore cronico: terapie integrate per la cura del paziente”: il webinar dell’Associazione Scientifica Fibromialgia

“La gestione multidisciplinare della sindrome fibromialgica e del dolore cronico: terapie integrate per la cura del paziente”: questo il titolo del webinar organizzato dall’Associazione Scientifica Fibromialgia, con il patrocinio, tra gli altri, dell’Ordine Nazionale dei Biologi e della Cfu (Comitato Fibromialgia Uniti) Italia Odv, in programma lo scorso 21 novembre, sulla piattaforma ProPRESENCE Live. Responsabili scientifici: la dr.ssa Edy Virgili (biologa nutrizionista, specialista in Scienze dell’Alimentazione); il dott. Michele Gardarelli (medico chirurgo – Medicina Integrata) e il dott. Roberto Re (psicologo, ipnoterapeuta).

EVENTO ACCREDITATO ECM
All’evento (che riconosceva 4,5 crediti ECM), sono stati ammessi solo gli iscritti online per un numero massimo di 100 partecipanti. Il webinar, ideato per far acquisire le necessarie conoscenze e competenze professionali a coloro i quali intendano approfondire l’approccio integrato multidisciplinare alla Sindrome Fibromialgica, nasce con l’obiettivo di fornire, agli specialisti che operano in tale ambito, una prospettiva in grado di leggere la multifattorialità del dolore fibromialgico, conoscere i principali strumenti, le procedure per la diagnosi e l’inquadramento multidimensionale; illustrare le evidenze scientifiche a supporto dell’integrazione di competenze tra i professionisti delle varie specialità coinvolte.

LE FIGURE PROFESSIONALI AMMESSE
Proprio per questo si è rivolto alle seguenti figure professionali: MEDICO CHIRURGO (Discipline: tutte); FARMACISTA (Discipline: farmacia ospedaliera, farmacia territoriale); BIOLOGO; INFERMIERE; PSICOLOGO; DIETISTA; FISIOTERAPISTA e TECNICO ORTOPEDICO. Si tratta di un progetto “pensato e organizzato nell’ottica di quell’integrazione e di quella multidisciplinarietà tra le varie professioni sanitarie, su cui noi biologi insistiamo da tempo” ha commentato la dott.ssa Stefania Papa, consigliera dell’Ordine Nazionale dei Biologi, di cui è delegata nazionale in materia di Igiene e Sicurezza Alimentare (oltre che delegata ONB per le regioni Toscana ed Umbria e per Accredia).

L’IMPORTANZA DELLA MULTIDISCIPLINARIETA’
“Stiamo pur sempre parlando di un contesto, quello della sanità pubblica, in cui, la figura del biologo viene inserita, ormai, a pieno titolo, grazie alle sue speciali competenze, operando spalla a spalla con medici, psicologi, infermieri, fisioterapisti ed altri professionisti del variegato pianeta sanità. Tutto questo in ambiti dove sempre più si lavora in termini di prevenzione ed assistenza al paziente affetto da patologia, migliorandone lo stile di vita” conclude la rappresentante dell’Onb.

Clicca qui per scaricare la locandina del webinar

Cicca qui per ulteriori info