Home Archivio Webinar Esame di Stato per Biologi: rivedi i webinar propedeutici organizzati dalle Delegazioni...

Esame di Stato per Biologi: rivedi i webinar propedeutici organizzati dalle Delegazioni ONB Toscana-Umbria ed Emilia-Romagna-Marche

E’ iniziato il conto alla rovescia per la prima sessione (estiva) dell’esame di Stato che di qui, a poco meno di due mesi, in caso di esito positivo, consentirà a molti neo-laureati di poter esercitare la professione di Biologo e dunque iscriversi all’ONB. Propri per aiutare quanto si accingono a sostenere la prova, la scorsa estate le delegazioni regionali dell’ONB di Emilia Romagna-Marche e Toscana-Umbria, unendo le loro forze, hanno organizzato un corposo ciclo di webinar propedeutici, così da poter agevolare gli esaminandi nel loro percorso finale di orientamento.

LEZIONI ON-LINE DA GIUGNO A LUGLIO
Le “lezioni”, tutte on-line, hanno preso il via il 22 giugno del 2020 per concludersi il successivo 10 luglio, con la quarta parte del webinar, ancora, purtroppo, di strettissima attualità: “L’accreditamento dei laboratori di prova durante l’emergenza Covid 19” con particolare riferimento alla “Cultura della Qualità” con nozioni tecnico professionali nel periodo della pandemia. Via via, durante il periodo estivo, sono state trattate un po’ tutte le macro aree afferenti il vasto settore della Biologia, quali:

  • Deontologia professionale, norme e leggi istitutive che regolano la professione;
  • Igiene e sicurezza alimentare;
  • Biotutela dei beni culturali materiali ed immateriali;
  • Nutrizione;
  • Ambiente;
  • Attività di laboratorio nei diversi ambiti della:
    Biochimica clinica; Microbiologia; Biologia molecolare; Ambientale; Alimentare.
  • Igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • Biologia forense;
  • Il ruolo del Biologo nella genetica medica e nella procreazione medicalmente assistita;
  • Sistemi di gestione qualità e accreditamento dei laboratori prova.

Un valido supporto, dunque, di facile accesso, pensato in streaming e basato sui vari ambiti di competenza nei quali gli “aspiranti Biologi” saranno, progressivamente, chiamati a cimentarsi prima, appunto, in sede di esame, poi nel corso della loro carriera professionale.

UN AIUTO CHE SI AGGIORNA
Un aiuto che riproponiamo anche in questa sede a poche settimane, ormai dall’inizio della prima sessione della prova, con lo stesso spirito che ha animato, allora, le Delegazioni regionali ONB di Emilia-Romagna-Marche e Toscana-Umbria.

UNA PRECISAZIONE OBBLIGATORIA
Attenzione, però. Giova ricordare, ancora una volta, che lo scopo dell’offerta “didattica” riproposta oggi, non intende in alcun modo mirare a sostituire o, addirittura, a sovrapporsi ai percorsi di studio normalmente elaborati e portati avanti dalle Università. All’opposto, l’Orine nazionale dei Biologi, nella fattispecie delle due Delegazioni territoriali, ha semplicemente inteso muoversi agendo in stretta sinergia con il mondo accademico, in particolar modo qualora da quegli stessi atenei fossero giunte (o magari dovessero ancora arrivare) analoghe ed ulteriori proposte formative destinate ad aiutare i futuri colleghi nella preparazione dell’esame che li abiliterà, poi, alla professione.

Proposte che – ci teniamo a sottolinearlo anche oggi – potrebbero trovare tranquillamente spazio sulla nostra piattaforma, fianco a fianco con i webinar propedeutici messi in rete dalle delegazioni regionali di Toscana-Umbria ed Emilia Romagna-Marche.

**********

Insieme ai video dei corsi trasmessi durante il ciclo di webinar, riproponiamo, in questa stessa sede, anche il lavoro “Qualità e certificazione dei prodotti agroalimentari” a cura del professor Donato Ferrucci (Edizioni Associazione di Agraria.org), uno degli ospiti del webinar (il primo del lotto) svoltosi il 22 giugno, sulla piattaforma dell’ONB, dedicato, tra le altre cose, alla “Deontologia Professionale & Normazione Tecnica, significato e sviluppi per la professione del Biologo“.

Il lavoro del professor Ferrucci è frutto del binomio tra Biologia e Agronomia due “branche” sempre più vicine, nel segno di quelle “speciali competenze” che, se pronte ad esplicarsi nell’ambito della multidisciplinarietà, possono portare un valore aggiunto al bio-territorio. Da un lato, infatti, ci sono gli Agronomi, protagonisti assoluti del cosiddetto “settore primario“, l’agricoltura. Dall’altro, i Biologi, pronti a fornire il loro apporto in quello stesso fondamentale settore, in quanto capaci, con il loro contributo ed il particolare “know how” di cui sono dotati, di generare un sistema virtuoso che parte, appunto, dalle fasi primarie della produzione fino ad arrivare, progressivamente, alla piena valorizzazione dell’ambiente (qualifica, dunque, e gestione) che lo circonda.

Insomma: Agronomi e Biologi pronti ad operare in tandem. Due profili professionali sicuramente differenti, ma in grado di agire in stretta sinergia tra loro, muovendosi in ambiti trasversali che però si incrociano, strada facendo, senza preclusione di sorta nei confronti l’uno dell’altro. Perché entrambi possono essere protagonisti lungo il sentiero che rende virtuosa la filiera agronomica.

Clicca qui per scaricare: “Qualità e certificazione dei prodotti agroalimentari di Donato Ferrucci.

*****

Di seguito, pubblichiamo i video dei webinar proposti tra il 24 giugno e il 10 luglio del 2020. Clicca sopra per vederli:

*****

Il corso del 22 giugno
**********
Il corso del 24 giugno

 

**********

Il corso del 25 giugno

**********

Il corso del 26 giugno**********

Il corso del 29 giugno**********

Il corso del 30 giugno**********

Il corso del 1 luglio**********

Il corso del 3 luglio**********

Il corso del 4 luglio**********

Il corso del 7 luglio**********

Il corso del 9 luglio**********

Il corso del 10 luglio