Al via il “Corso teorico pratico per il prelievo capillare e venoso” per le regioni Toscana, Umbria, Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta

Ha preso il via il 5 ottobre, con la sessione dedicata alla “Professione del Biologo e il laboratorio di patologia clinica”, il “corso teorico pratico per il prelievo capillare e venoso” organizzato dalle Delegazioni dell’Ordine nazionale dei Biologi di Toscana-Umbria, Emilia Romagna-Marche e Piemonte-Liguria-Valle D’Aosta. L’evento formativo è rivolto ai soli iscritti ONB delle regioni Toscana, Umbria, Emilia Romagna, Marche e Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta e varrà per la sola regione di residenza.
Per partecipare, oltre alla residenza in una di quelle cinque regioni, occorre l’iscrizione alla sezione A dell’albo dell’Ordine dei Biologi e la specializzazione, oppure 5 anni di anzianità di servizio maturatati in strutture pubbliche o private. Con la sessione trasmessa in modalità webinar (cinque giornate, dal 5 al 21 ottobre), il corso prevede anche un’approfondita parte teorico-pratica (con date ancora da concordare) che si svolgerà in presenza (le sedi dei presidi sanitari coinvolti saranno rese note in seguito, anche in base all’evoluzione del quadro pandemico), e sarà dedicata all’approfondimento delle tecniche di intervento di primo soccorso, al tirocinio nella pratica dei prelievi ed al corso BLSD.
Fanno parte del comitato scientifico del corso: la dott.ssa Stefania Papa (consigliere ONB con delega alle regioni Toscana e Umbria oltre che per Accredia); il dott. Pietro Sapia (consigliere e tesoriere ONB ed ex dirigente laboratorio analisi chimico cliniche Ospedale CTO di Napoli); la dott.ssa Maria Laura Baldoni (dirigente biologo – Usl Umbria 2); il dott. Filippo Carlucci (biologo competente in laboratorio di Analisi & Tecniche analitiche in biochimica clinica – U.O.C. Patologia Clinica – D.A.I. Innovazione, Sperimentazione e Ricerca Clinica e Traslazionale Azienda Ospedaliera Universitaria Senese – AOUS); la dott.ssa Maria Rita Cavallo (dirigente biologo – Asl Torino 3); il dott. Giacomo Ciampi (biologo nutrizionista, libero professionista); il dott. Paolo Franceso Davassi (biologo – Istituti Ortopedici Rizzoli di Bologna); la dott.ssa Alessandra De Santis (biologa, libero professionista); la dott.ssa Camilla Maria De Santis (biologa, citopatologa presso ASUR 4 Ospedale “Augusto Murri” di Fermo) e la dott.ssa Maria Patrizia Salvi (biologa, ex dirigente di Laboratorio presso l’Ospedale Monaldi Napoli).

PROGRAMMA DEL CORSO

PRIMA GIORNATA – 5 ottobre 2021
La professione del Biologo e il laboratorio di patologia clinica
SECONDA GIORNATA – 7 ottobre 2021
La fase pre-analitica e l’accoglienza del paziente
TERZA GIORNATA – 13 ottobre 2021
La fase pre-analitica nel laboratorio: il prelievo e il trattamento dei campioni biologici
QUARTA GIORNATA – 15 ottobre 2021
Prelievo venoso per le analisi genetiche e tossicologiche, rischio biologico e risk managment
QUINTA GIORNATA – 21 ottobre 2021
La sicurezza nei luoghi di lavoro e la gestione dell’emergenza nell’attività di prelievo

CORSO TEORICO-PRATICO E SEDI DI SVOLGIMENTO
Corso BLSD (4 Ore)
Tecniche di intervento di primo soccorso
Tirocinio di pratica prelievi (2 Ore)
N.B. Date da concordare. Le sedi per la parte pratica, saranno indicate in seguito, in base all’evoluzione del quadro pandemico.

Requisiti per la partecipazione: DIR/III/BIQU/OU10014/2002 (nota ministero della Salute)
Il corso è SOLO PER I RESIDENTI DELLE REGIONI O CON DOMICILIO LAVORATIVO IN Toscana, Umbria, Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Il corso prelievi è a pagamento.

Clicca sul programma  per maggiori informazioni


Al corso saranno ammessi 300 partecipantiBiologi iscritti ONB all’Albo o all’Elenco Sez. A, residenti o domiciliati nelle regioni Toscana, Umbria, Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta che siano in possesso dei requisiti richiesti (diploma di specializzazione in patologia clinica, biochimica clinica, genetica medica o microbiologia e virologia , o per equipollenza 5 anni di competenze tecnico-pratiche acquisite e certificate dalla Direzione sanitaria della struttura pubblica o privata di appartenenza) che andranno inviati, a mezzo mail, all’indirizzo eventi@peconb.it  in contemporanea alla compilazione del form di preiscrizione.
Solo dopo aver vagliato la documentazione agli aventi diritto verrà inviata la mail con la richiesta del pagamento della quota per partecipare (130 euro).

Per iscriverti: regioni di appartenenza Toscana – Umbria (clicca qui)
Le iscrizioni si chiuderanno il 28/09/2021

Per iscriverti: regioni di appartenenza Emilia Romagna – Marche (clicca qui)
Le iscrizioni si chiuderanno il 28/09/2021

Per iscriverti: regioni di appartenenza Piemonte – Liguria – Valle D’Aosta (clicca qui)
Le iscrizioni si chiuderanno il 28/09/2021

ACCREDITATO
ID PROVIDER: 6179
ID EVENTO: 332514
NUMERO CREDITI ECM: 27
OBIETTIVO FORMATIVO: 18 – Contenuti tecnico-professionali
(conoscenze e competenze) specifici di ciascuna
professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di
genere
RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dott.ssa Stefania Papa
PARTECIPANTI: 300
DESTINATARI PROFESSIONI SANITARIE: Biologi
QUOTA DI ISCRIZIONE: 130 Euro